Nel “governo ombra” di Veltroni anche Andria e Picierno

9 maggio 2008

Roma – Walter Veltroni ha presentato la sua squadra, (il governo ombra) per rispondere al governo (reale) di Silvio Berlusconi. Questa la composizione:agli Esteri Piero Fassino, all’Interno Marco Minniti, alla Giustizia Lanfranco Tenaglia, Economia e Finanze Pier Luigi Bersani, Istruzione, Università e Ricerca Maria Pia Garavaglia, Ambiente Ermete Realacci, Infrastrutre e trasporti Andrea Martella, Beni culturali Vincenzo Cerami, Comunicazione Giovanna Melandri, Sviluppo economico Matteo Colaninno, Lavoro salute e politiche sociali Enico Letta, Difesa Roberta Pinotti, Politiche agricole e forestali Alfonso Andria, Riforme Sergio Chiamparino, Rapporti con le Regioni Mariangela Bastico, P.A. e innovazione Linda Lanzillotta, Pari opportunità Vittoria Franco, Semplificazione normativa Beatrice Magnolfi, Politiche comunitarie Maria Paola Merloni, Attuazione del programma Michele Ventura, Politiche per i giovani Pina Picierno. Nel governo ombra, presieduto da Veltroni, ci sono anche Dario Franceschini, Soro e Finocchiaro. Enrico Morando svolgerà la funzione di coordinatore del governo ombra, mentre Riccardo Franco Levi ne sarà il portavoce. Due i campani, Andria e Picierno e nessun napoletano. Nella lista manca il nome dell’ex ministro Luigi Nicolais e Massimo D’Alema.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.