Nascondeva un coltello nel suo autocarro: 51enne deferito

Nascondeva un coltello nel suo autocarro: 51enne deferito

9 giugno 2018

I servizi di controllo del territorio, nell’ambito dell’operazione “alto impatto”, per contrastare l’illegalità diffusa, svolti in questo fine settimana dal personale del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, ha visto all’opera i reparti dipendenti.

I militari della Compagnia di Benevento hanno denunciato in stato di libertà un 51enne di Sant’Angelo a Cupolo. L’uomo aveva nascosto all’interno del suo autocarro un coltello di medie dimensioni di cui non sapeva giustificarne il porto.

Un 35enne di Benevento, invece, è stato sorpreso alla guida della sua autovettura Ford Ka con una patente che, all’atto dei relativi controlli, è risulta contraffatta e di provenienza illecita. L’uomo non aveva mai conseguito la patente di guida.

Nella Valfortore i Carabinieri della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo hanno denunciato in stato di libertà tre persone (un 59enne, un 49enne e 74enne) di Taranto, due dei quali già noti per i loro trascorsi penali specifici, in quanto ritenuti responsabili del reato di sostituzione di persona e indebita sottrazione e utilizzo d’immagine.

Nei fatti sono stati individuati da personale della Stazione CC di San Marco dei Cavoti, poichè i tre avevano diffuso su un sito web di compravendita la vendita “fasulla” di una uniforme storica dell’Arma, la cui immagine era stata prelevata da un social network, inducendo così in errore gli eventuali acquirenti.

Ma il week end, ancora in corso, ha permesso di frenare altri reati.

Un 54enne di San Bartolomeo, infatti, è stato bloccato dai militari durante una lite in famiglia. L’uomo è stato sorpreso con un grosso coltello da cucina.

I militari giunti tempestivamente sul posto sono riusciti ad evitare il peggio.

Un 47enne di Baselice  stato, invece, deferito per ubriachezza molesta, poichè trovato in stato di alterazione psico-fisica a seguito di abuso di alcool. L’uomo è stato fermato dai militari della locale Stazione in un bar di quel centro mentre infastidiva i clienti dell’esercizio pubblico;

Infine un 54enne di San Bartolomeo in Galdo è stato deferito  per insolvenza fraudolenta in quanto dopo aver soggiornato presso una struttura ricettiva di Baselice senza pagare il corrispettivo. Lo stesso è stato segnalato per il Foglio di Via Obbligatorio per quel comune.


Commenti

  1. […] ‘Alto impatto’, così è stata denominata l’operazione concretizzata in queste ore dal Comando Provinciale di Benevento. […]