Nascondeva eroina in casa e nell’auto, 37enne finisce in manette

Nascondeva eroina in casa e nell’auto, 37enne finisce in manette

6 febbraio 2018

L’attività di contrasto all’uso e spaccio di sostanze stupefacenti ha portato questa notte all’arresto di un giovane della provincia di Salerno da parte dei Carabinieri della Compagnia di Montella.

Ad una pattuglia della Stazione di Castelfranci, impegnata nei quotidiani controlli, non è passato inosservato l’atteggiamento sospetto di un giovane fermato alla guida di un’auto: controllati gli estremi del 37enne la tensione dell’uomo si è fatta più evidente da indurre i militari all’opera ad approfondire l’accertamento.

Il sospetto degli uomini dell’Arma di trovarsi davanti ad un possibile soggetto d’interesse nella lotta allo spaccio di stupefacenti, ha trovato conferma all’esito della perquisizione personale: nel giubbotto indossato dal sospettato, venivano rinvenute cinque dosi di eroina. 

Dopo questo primo accertamento, i Carabinieri hanno dato seguito alla perquisizione domiciliare, effettuata presso la sua abitazione in collaborazione con i Carabinieri di Siano, nel corso della quale sono stati rinvenuti ulteriori undici grammi della medesima sostanza stupefacente nonché un bilancino di precisione e materiale vario verosimilmente utilizzato per il confezionamento delle dosi.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, assieme alla somma contante di 650 euro, probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

Alla luce delle prove raccolte, il 37enne è stato dichiarato in arresto e, dopo le formalità di rito espletate in Caserma, sottoposto in regime degli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore.