Musica e cassata avellana per il saluto della Provincia al Prefetto Maria Tirone

Musica e cassata avellana per il saluto della Provincia al Prefetto Maria Tirone

18 novembre 2019

Renato Spiniello – La musica del maestro Armando Rizzo, titolare di cattedra al liceo musicale “Imbriani” e la cassata avellana, tipico dolce del borgo di cui il Presidente della Provincia Domenico Biancardi è sindaco, per il saluto a Palazzo Caracciolo da parte dei sindaci dell’Irpinia al Prefetto Maria Tirone, che dopo due anni di servizio lascia l’Ufficio Territoriale di Governo del capoluogo per ricoprire il prestigioso incarico di capo di dipartimento per l’espletamento delle funzioni vicarie di direttore centrale per le autonomie presso il Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali di Roma. A sostituirla a Palazzo di Governo Paola Spena, proveniente da Sondrio ma napoletana d’origine.

“Ricevo tanti grazie, forse più di quelli che merito. Ho maturato un rapporto splendido con le Istituzioni e con le persone di questa provincia” è il messaggio commosso del Prefetto Tirone, rivolto ai sindaci irpini e ai consiglieri provinciali.

“Un dovere accogliere Sua Eccellenza il Prefetto nella Sala Grasso della Provincia per ringraziarla del lavoro svolto in questi anni – sottolinea il Presidente Biancardi -. E’ stata sempre vicina alle esigenze del territorio, portando avanti un grande lavoro di mediazione. Ora attendiamo per inizio settimana prossima il nuovo Prefetto che è estremamente preparata in tema di sicurezza. Speriamo di avere dei consigli e delle indicazioni che possano accompagnare la nostra responsabilità nei confronti delle comunità”.