Musica al Parco: al Gesualdo “Una milonga sotto le stelle”

21 agosto 2014

Avellino – Le suadenti melodie del Tango e le appassionate atmosfere sudamericane saranno le indiscusse protagoniste sotto il cielo stellato dell’estate avellinese.
Sabato 23 agosto, alle ore 21, l’arena estiva del Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino alzerà il sipario per la “Milonga sotto le stelle”, quarto appuntamento di Musica al parco 2014, il festival di musica internazionale della città di Avellino organizzato dal Teatro “Carlo Gesualdo” con la direzione artistica dell’associazione culturale “I SenzaTempo” e con il sostegno dell’Ente provinciale del Turismo di Avellino.
Partito dal Sol Levante, terra dei fiori di pesco e dei grandi cetacei rievocati dalla voce senza confine di Youn Sun Nah, per approdare sulle coste sabbiose del Mediterraneo prima e del Brasile poi, rappresentati dall’ambasciatrice della Pace Noa e dal Jimi Hendrix del Bandolim Hamilton de Holanda, il giro del mondo in note di Musica al Parco torna in Sud America e arriva fino alla terra del fuoco e della passione: l’Argentina.
Ad agosto Musica al Parco non va in ferie e per la quarta tappa del suo viaggio attorno al mondo riparte dall’Argentina, terra di calciatori e di gauchos, di navigatori, poeti e soprattutto tangheri.
Sabato 23 alle ore 21, la suggestiva cornice del parco del “Gesualdo”, con ingresso da via Fricchione, aprirà le sue porte per abbracciare i bravissimi ballerini della “Casa de Tango” di Monteforte Irpino che si esibiranno sulle melodie dei grandi classici della musica argentina in una “Milonga sotto le stelle” da mozzare il fiato.
Sotto il cielo stellato di fine agosto, i ballerini della “Casa de Tango” proporranno una serata emozionante resa tale dalle “calienti” atmosfere generate dal Tango. Le musiche saranno selezionate per l’occasione dai “musicalizador”, una sorta di disk jockey del Tango, che creeranno un tappeto sonoro attraverso le immortali note di compositori impareggiabili come Astor Piazzolla e Carlos Gardel, su cui si cimenteranno i tangheri avellinesi e chiunque abbia voglia di danzare con loro. Per la serata, infatti, lo spazio antistante il palco sarà lasciato libero, come una vera Milonga, per permettere a chiunque lo desidera di poter ballare sulle melodie del tango.
Una serata al chiaro di luna per una vera e propria festa della passione e della sensualità che solo il Tango argentino è capace di trasmettere. Un appuntamento imperdibile per il pubblico avellinese di “Musica al Parco” che riabbraccerà le melodie sudamericane lasciandosi cullare dai ritmi e dalle movenze dei tangheri della “Casa de Tango”.
I biglietti per assistere alla “Milonga sotto le stelle” sono ancora disponibili presso i botteghini di piazza Castello aperti dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.
Per info e prenotazioni è possibile telefonare al numero 0825.771620