Muro imbrattato con scritte, Preziosi: “Atto vandalico da condannare che danneggia tutti”

Muro imbrattato con scritte, Preziosi: “Atto vandalico da condannare che danneggia tutti”

18 maggio 2019

Una scritta “Vota Dino Preziosi”, poi rimossa, sul muro della sede dell’Agenzia del Territorio in via Mancini ad Avellino.

Un atto che ha indignato tutti, in primis il candidato alla carica di sindaco, Dino Preziosi, il quale, sostenuto dalle liste La Svolta e Forza Italia, condanna con fermezza il gesto incivile di chi o quanti hanno imbrattato il muro della sede dell’Agenzia del Territorio su via Mancini con una scritta che esorta a votarlo.

“Le mie campagne elettorali – dichiara – si sono sempre contraddistinte per la correttezza, il rispetto per le regole e per gli avversari, poggiando sull’incisività delle proposte presentate e mai sul bieco sciacallaggio elettorale”.

“Non posso che condannare con decisione gli autori di tale gesto e invitarli a cancellare immediatamente la scritta, che oltre a danneggiare l’immagine della mia persona deturpa un bene pubblico e il decoro della città” conclude Preziosi.