Muore sul Raccordo Avellino – Salerno, lascia moglie e tre figli

Muore sul Raccordo Avellino – Salerno, lascia moglie e tre figli

21 aprile 2017

Un malore fulminante non gli avrebbe lasciato scampo nella notte tra mercoledì e giovedì, mentre percorreva il Raccordo Avellino – Salerno.

Francesco Delle Cave, geometra residente a Cancello Scalo, in servizio presso la ditta Net Service gruppo Abc (acquedotto di Napoli), è stato ritrovato privo di vita nella sua auto, in una piazzola di sosta.

Il 52enne si sarebbe accostato perchè, probabilmente, accortosi di stare male. Francesco si sarebbe poi accasciato sul volante dell’automobile. All’arrivo dei soccorritori, purtroppo, l’uomo era già deceduto.

Intorno alle 16.00 aveva finito di lavorare in un cantiere a Serino e stava rientrando a Casoria, presso la sede centrale dell’azienda per la quale lavorava.

Avrebbe poi preso l’auto per fare ritorno a casa dove lo aspettavano la moglie e i suoi tre figli. Ma non è andata così. La salma di Francesco Delle Cave si trova nell’ospedale “Moscati” di Avellino dove sarà eseguita l’autopsia.