Muore dipendente dell’Acs, solo in auto si accosta in una piazzola

Muore dipendente dell’Acs, solo in auto si accosta in una piazzola

20 aprile 2017

Un malore fulminante non gli avrebbe lasciato scampo mentre, questa notte, percorreva il Raccordo Avellino – Salerno.

E’ morto così F.C., 55 anni, dipendente dell’Alto Calore di via Roma. L’uomo si sarebbe accostato in una piazzola di sosta perchè, probabilmente, accortosi di stare male per poi accasciarsi sul volante della sua auto.

Purtroppo, quando sono stati allertati i sanitari del 118, era troppo tardi. Il 55enne, originario di Napoli, era già deceduto.

Gli agenti di Polizia e Polstrada hanno assicurato la messa in sicurezza dell’uomo e della vettura.