Mpa – Enti, Rossi: “Maggiore unità di intenti nel centrodestra”

22 luglio 2008

“Le ultime vicende che hanno riguardato l’Alto Calore evidenziano l’esigenza di un maggiore coordinamento e di una più incisiva unità di intenti tra le forze politiche che si riconoscono intorno alla coalizione di centrodestra.” Lo afferma in una nota Francantonio Rossi, dirigente provinciale del Movimento per l’Autonomia e vicesindaco di Guardia Lombardi.
“In vista dell’assemblea dell’ATO calore irpino – dichiara Rossi – i sindaci e gli amministratori dell’MpA intendono promuovere un incontro tra i Parlamentari, le segreterie provinciali e gli amministratori delle forze di centrodestra, al fine di elaborare una strategia comune da adottare in vista di questo importante appuntamento. Un momento di confronto che dovrà rappresentare il primo passo verso un dialogo costante e fruttuoso tra le diverse anime della coalizione. L’Autorità d’ambito Calore Irpino – spiega Rossi – ha bisogno di eleggere i suoi organi amministrativi. Non è accettabile che si continui a procrastinare l’elezione del Presidente dell’assemblea, la nomina del vicepresidente e dei rappresentanti dei comuni, paralizzando l’attività di un ente importantissimo per la gestione del ciclo integrato delle acque della provincia di Avellino e di Benevento”.
L’incontro tra i Parlamentari, i vertici delle segreterie provinciali e gli amministratori del centrodestra, è convocato per venerdì alle ore 8.30, presso la segreteria provinciale dell’Mpa.