Movida violenta, rissa tra tifosi nella notte tra sabato e domenica

Movida violenta, rissa tra tifosi nella notte tra sabato e domenica

18 aprile 2016

Movida violenta alle ore due tra la notte di sabato e domenica, con almeno protagonisti sette tifosi che hanno rimediato contusioni varie.

Ultras della Salernitana, Cavese e Nocerina sarebbero scesi in campo nella zona della movida di Salerno per rivendicare le ragioni della loro squadra del cuore passando dalle parole ai fatti con tanto di maxi rissa all’esterno di un affollato bar in via Porta di Mare a meno di dieci metri dalla sede del comune di Salerno.

Pugni, calci e una bottiglia in testa a colui considerato un nemico di fede calcistica, con i cocci di vetro utilizzati per cercare di colpire in ogni parte del corpo quanti avevano professato il sostegno al club di calcio loro caro.

Il bilancio dello scontro ha visto diversi ragazzi coinvolti riportare escoriazioni e ferite in diverse parti del corpo. Il personale medico del 118 ha lavorato alacremente per soccorrere tutti i contendenti, con qualcuno che è stato anche accompagnato al pronto soccorso. Allertata la polizia, che ha subito aperto un’indagine per chiarire tutti i contorni dello spiacevole accaduto.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.

Latests News

Goletta dei fiumi, in Irpinia il 70% degli impianti non è conforme

Secondo l’ultima indagine realizzata da Legambiente Campania, che tiene conto

22 ottobre 2017