Moschiano, spari contro la villa di un 66enne. Si indaga

Moschiano, spari contro la villa di un 66enne. Si indaga

7 dicembre 2018

Spari a Moschiano contro la villa di un 66enne. L’episodio si è verificato la scorsa notte, ma non ci sarebbero testimoni. I colpi di arma da fuoco (i grossi fori sul cancello fanno pensare ad un fucile caricato a pallettoni) sarebbero stati sparati da un’auto che si sarebbe fermata per pochi attimi davanti la villa. O, vista l’assenza di tracce, dalle campagna limitrofe.

Il destinatario del gesto potrebbe essere il proprietario della villa, considerato dagli inquirenti un uomo vicino al clan Graziano di Quindici. L’uomo vive da tempo altrove e torna in Irpinia solo qualche volta. I colpi di arma da fuoco avrebbero forato il cancello di ingresso della villa andando a danneggiare anche una serranda a pianoterra.

Indagini in corso da parte del Commissariato di Lauro per provare a fare piena luce sull’episodio. Non è il primo episodio simile che si verifica nel Vallo di Lauro. Piccoli campanelli d’allarme che hanno fatto lxzare nuovamente il livello di guardia.