Morto suicida il professore napoletano indagato per molestie su due alunne

Morto suicida il professore napoletano indagato per molestie su due alunne

15 giugno 2019

Si è tolto la vita con un colpo di pistola il docente del liceo “Giambattista Vico” di Napoli arrestato nei giorni scorsi per atti sessuali su due alunne.

Probabilmente non ha retto alla vergogna seguita all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare. Sono in corso accertamenti su come si sia procurato l’arma. L’uomo di 53 anni, insegnava matematica ed era stimato sia dal capo d’istituto sia dalla preside.

Dalle indagini era emerso che da alcuni mesi aveva una relazione con una studentessa e un’altra l’aveva avviata di recente con una seconda ragazza.