Morti due uomini nel giro di poche ore in Irpinia, caldo killer?

Morti due uomini nel giro di poche ore in Irpinia, caldo killer?

16 giugno 2019

Il caldo killer alla base dei due decessi che si sono verificati in giornata in Irpinia? Sembrerebbe di sì. Due i casi analoghi. Il primo questa mattina, verso le 10.30, nel corso del mercato settimanale che si tiene a Lioni. Un 66enne del posto si è sentito male, ha accusato un arresto cardiocircolatorio. L’uomo è morto quasi all’istante. Ed infatti non sono serviti a nulla i soccorsi del 118 e dei carabinieri della stazione della cittadina altirpina.

Un altro episodio a San Martino Valle Caudina. Un 57enne ha accusato un malore mentre stava effettuando dei lavori di manutenzione in un bosco. I familiari lo hanno subito soccorso e portato con l’auto presso la caserma dei Carabinieri, perché non riuscivano ad allertare nessuno a causa della scarsa copertura telefonica della zona.

Purtroppo l’uomo, quando è arrivato in caserma, è morto. I Carabinieri avevano anche allertato i soccorsi. Alla base del decesso, molto probabilmente, un infarto dovuto al caldo. In questo caso, però – a differenza di Lioni, dove la salma del 66enne è stata subito consegnata ai familiari – il magistrato ha disposto l’esame autoptico sul corpo dell’uomo.