Morra De Sanctis, furto di energia elettrica: denunciato 53enne

Morra De Sanctis, furto di energia elettrica: denunciato 53enne

9 giugno 2015

Ancora i reati contro il patrimonio nel mirino dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino.
Questa volta a farne le spese della costante attività posta in essere dai Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi è stato un uomo domiciliato a Morra De Sanctis, deferito in stato di libertà poiché ritenuto responsabile di aver rubato energia elettrica.
In particolare, i Carabinieri della Stazione di Morra de Sanctis, a seguito di specifica attività d’indagine, accertavano che l’affittuario di un’abitazione sita in quel centro, 53enne residente al nord Italia, aveva inizialmente intestato il contratto di fornitura di energia elettrica ad una terza persona che, ignara di tutto, non ottemperava al pagamento delle relative bollette. Pertanto la società erogatrice interrompeva la fornitura della corrente elettrica dell’abitazione. L’uomo ricorreva così alla manomissione del contatore, pur di continuare illecitamente a ricevere la fornitura dell’energia.
Per l’uomo è scattato dunque il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, per i reati di furto aggravato, sostituzione di persona e danneggiamento.