Morano: “Bisogna attivarsi per i forestali”. Fruncillo: “Emergenza”

10 dicembre 2013

Sabino Morano promotore dell’associazione “Cantiere Irpinia” esprime la propria solidarietà agli operai forestali. «Nell’esprimere il nostro apprezzamento per l’iniziativa dei sindaci che hanno promosso il convegno sulla drammatica vicenda degli operai forestali da mesi non pagati, non possiamo nascondere l’amarezza per la mancata presenza dei rappresentanti del governo regionale». Così l’ideatore di CI che continua: «Ormai da troppo tempo il governo della Regione non riesce a dare risposte ad un territorio che sta vivendo uno dei momenti più drammatici della sua storia. La sistematica disattenzione per le aree interne sta diventando una prassi non più tollerabile». In ultima analisi una dichiarazione alla quale fa eco anche Ines Fruncillo: «Avremmo voluto dall’assessore Nugnes un segnale di inversione di tendenza; invece, ancora una volta, abbiamo dovuto registrare l’ assenza di interesse per una questione che, col passare dei mesi, assume sempre più i connotati di un’emergenza sociale».