Montoro Inferiore – Opere pubbliche: pioggia di fondi

25 luglio 2008

Montoro Inferiore – Dopo aver superato tutte lungaggini burocratiche dovute alla modifica strutturale delle modalità di riconoscimento dei contributi da parte della Regione per le leggi nr. 51 (contributi per LL.PP.) e nr. 42 (contributi per impianti sportivi), ottenuti i decreti definitivi di finanziamento verranno messe a gara, entro la prima decade di agosto, opere importi la cui progettazione è stata seguita dal Responsabile del Settore del Comune di Montoro Inferiore.
Solo dopo l’approvazione del bilancio di previsione 2008 è stato possibile prevedere l’accensione dei mutui e quindi dare la regolare copertura finanziaria per poter accedere ai fondi regionali e statali.
I lavori consistono essenzialmente nella demolizione dei muri perimetrali e degli attuali locali spogliatoi; nella realizzazione di due corpi tribuna con sottostanti locali destinati a spogliatoi, locali tecnici e locali di servizio secondo le normative vigenti; nella realizzazione di una struttura metallica a copertura delle tribune; nell’adeguamento degli ingressi e ridistribuzione dei percorsi; nella ridistribuzione dei parcheggi e della aree di servizio. Per questi interventi sono stati messi a disposizione dallo Stato e residuati dal programma dell’anno 1989 340mila euro.
L’amministrazione procederà anche al completamento dell’impianto sportivo comunale di Località San Felice. I lavori consistono essenzialmente nella sistemazione e nel completamento campo di calcio; nel completamento del campo pluriuso (calcetto e tennis); nella costruzione locale a servizio del campo pluriuso e del campo di bocce. L’importo stanziato è di 112.605,24 euro.
Progressi anche nella riqualificazione urbana della frazione Borgo dove si procederà alla sistemazione dell’area prefabbricati a verde pubblico attrezzato e parcheggio. L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è quello di riqualificare il sito a seguito dello smantellamento dei prefabbricati e realizzare una “Villa Comunale” a servizio della frazione che comprende un spazio pubblico attrezzato, uno spazio per il gioco e lo sport e un parcheggio a servizio degli spazi anzidetti e dell’intera comunità di Borgo. Per questi lavori il finanziamento è di 365mila euro. In programma anche la realizzazione di un cavalcavia pedonale sul raccordo autostradale Sa-Av e di un marciapiede di collegamento tra il centro abitato di Piazza di Pandola e la scuola elementare per cui sono già stati rilasciati i relativi pareri dall’Anas. L’opera è stata finanziata con 150mila euro.
Inoltre sono stati affidati alle ditte aggiudicatarie i lavori di rifacimento di Via Cretazza nella Frazione Borgo e di riqualificazione del centro urbano di Figlioli. A breve l’avvio dei lavori.