Montemiletto/Oggi l’ultimo saluto a Gennaro Pacifico, il 17enne vittima dell’incidente stradale di sabato notte

19 aprile 2005

Un bagno di folla ha accompagnato Gennaro nel suo ultimo viaggio terreno. A “scortare” il feretro, del 17enne deceduto sabato notte a seguito di un incidente stradale, i genitori Giuseppe e Maria, la sorella Veronica, i nonni Gennaro Pacifico e Carmela Pastore, Pasquale Colella e Ida Capone ma anche i compagni delle classi della terza H e della terza I dell’Istituto Alberghiero, tanti amici, conoscenti ed i suoi insegnanti. Il rito funebre si è celebrato alle 15.30 di oggi nella Chiesa di Santa Maria: durante l’omelia, officiata da don Gaetano Nardone, tutto il paese si è riunito in un triste e doloroso silenzio. Si è stretto alla famiglia Pacifico cercando di confortarli, laddove sia possibile dare sollievo a genitori che si sono visti strappare dalle loro braccia un figlio che da poco si era affacciato alla vita. Intanto, sull’incidente mortale la Procura della Repubblica di Avellino ha aperto un’inchiesta, come prassi, e sulla base degli elementi raccolti dai Carabinieri del Comando di Via Roma il 19enne Fabio Preziuso, che era alla guida della Fiat Punto celeste, è stato indagato. Migliorano lentamente le condizioni di salute di di Armando F., Luca C. e Raffaele C., i tre 17enni che erano sul sedile posteriore al momento dello schianto: si trovano ricoverati nel Reparto di Ortopedia del “Moscati” per le fratture riportate agli arti inferiori.