Montella /Pit ‘Borgo Terminio-Cervialto’: oltre 14 milioni di euro per le piccole e medie imprese turistiche

4 maggio 2005

Un workshop per illustrare modalità e procedure per l’accesso ai regimi di aiuto per le imprese turistiche nel Pit “Borgo Terminio Cervialto”. La Regione Campania ha emesso il bando di gara riservato alle piccole e medie imprese del settore turistico nell’ambito dei progetti integrati. Degli oltre cento milioni di euro stanziati per le agevolazioni previste dalla misura 4.5 del Por Campania 2000-2006, ben 14.600.000 euro sono stati stanziati per il Pit “Borgo Terminio Cervialto”. Proprio per illustrare termini e procedure del bando, la comunità montana Terminio Cervialto guidata dal presidente Nicola Di Iorio ha organizzato un incontro in programma per sabato 7 maggio, alle ore 10, presso l’auditorium del Seminario Vescovile di Nusco. Dopo i saluti del sindaco Giuseppe Del Giudice, interverrà il presidente della comunità montana Terminio Cervialto Nicola Di Iorio, il responsabile della misura 4.5 del Por Campania 2000-2006, Fernando Gargano, e il responsabile tecnico R.T.I. della Mps Banca per l’Impresa Spa – Promart srl, Riccardo De Carlini. Invitati all’incontro anche i rappresentanti delle associazioni di categoria, la Camera di Commercio, l’Unione degli Industriali e le banche del territorio. Il regime di sostegno per le piccole e medie imprese è previsto per programmi di investimento da realizzarsi nei ventuno comuni del bacino della comunità montana. Le domande di richiesta di aiuti dovranno essere presentate entro il prossimo 11 luglio.