Montella – Brucellosi: abbattuti 200 ovini infetti

9 maggio 2008

Montella – I Carabinieri della Compagnia di Montella hanno posto in essere un’articolata attività di controllo delle aziende zootecniche presenti sul territorio di competenza in collaborazione col personale dell’Asl, nell’ambito degli specifici servizi predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino finalizzati alla tutela della salute pubblica e al controllo del settore agroalimentare per verificare la genuinità dei prodotti alimentari che ogni giorno arrivano sulle tavole dei consumatori. E’ stato, infatti, realizzato un monitoraggio di circa centinaia di capi di bestiame al pascolo specie in località “Verteglia” e “Laceno” e nelle contrade dell’Alta Irpinia. In particolare, nel corso dei controlli i Carabinieri ed il personale dell’Asl hanno individuato la presenza di alcuni capi infetti da brucellosi in un gregge di circa 200 ovini. Immediatamente si è proceduto con l’abbattimento degli animali al fine di evitare un possibile contagio e diffusione della malattia. In via precauzionale è stata anche delimitata un’area dove lasciare al pascolo i capi sani. I controlli dei Carabinieri proseguiranno anche nelle prossime settimane e saranno estesi agli altri allevamenti del territorio di Montella in sinergia con le Asl competenti al fine di verificare il rispetto delle disposizioni imposte e soprattutto con lo scopo primario di salvaguardare la salute pubblica e scongiurare il diffondersi di malattie infettive e pericolose non solo per gli animali, ma anche per gli uomini.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.