Montella – Blitz dei Carabinieri contro l’inquinamento ambientale

4 marzo 2006

Montella – I Carabinieri della Compagnia di Montella hanno predisposto uno specifico servizio a tutela dell’ambiente e a contrasto dell’inquinamento del territorio. Un’operazione per la quale gli uomini del Capitano Luigi Saccone si sono avvalsi anche della collaborazione dei Carabinieri del Nucleo Operativo, guidati dal Tenente Leonardo Madaro, e del personale del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno. L’attività si è conclusa questa mattina con la denuncia a Nusco di un 57enne artigiano del posto: l’uomo è finito nei guai in quanto aveva effettuato emissioni in atmosfera prodotte dall’impianto in assenza della prescritta autorizzazione. A Paternopoli, invece, un 24enne è stato deferito a piede libero in quanto, a seguito di ispezione all’allevamento avicolo, è stato riscontrato che effettuava uno scarico non autorizzato di liquami fuoriuscenti dalla concimaia che terminava in un affluente del Fiume Calore. La concimaia ovviamente è stata sottoposta a sequestro.