Montefusco – Bonito: “Avremo finalmente la struttura polivalente”

12 marzo 2006

Montefusco – Copertura e allaccio impianti: questi i lavori che restano da ultimare nella struttura polivalente in località Sant’Egidio. “Il progetto si sta realizzando”. Lo afferma soddisfatto il sindaco Errico Bonito. Da molti definito poco fattibile, il primo cittadino di Montefusco e la sua squadra comunale avevano sempre creduto nella sua realizzazione. Ed i fatti lo dimostrerebbero. Oltre il 70 % dei lavori sono stati già terminati; ad aprile si procederà alla copertura in legno lamellare, successivamente sarà la volta dell’impianto elettrico, idrico e di riscaldamento. Con ogni probabilità la struttura, che si preannuncia già fiore all’occhiello del paese, dovrebbe essere funzionante entro fine anno, nonostante altri lavori aggiuntivi saranno espletati successivamente. In realtà il progetto sulla zona di Sant’Egidio, dove sorge il convento dei Cappuccini, è abbastanza vasto. Circa 100 mila euro saranno stanziati per la messa in sicurezza e riqualificazione urbana della località che diventerà il polo sportivo di Montefusco. “Realizzare questo impianto sportivo significa creare le condizioni per il recupero della sfera sociale – continua il sindaco – adoperarsi per i giovani e per alzare gli standard di vivibilità del paese”. Questa è la posizione del primo cittadino Bonito, in risposta alle polemiche di cui è oggetto. Intanto precisa le altre opere pubbliche messe in cantiere dal suo esecutivo. Partiranno a breve i lavori, per oltre 250 mila euro, per la ricostruzione dei marciapiedi in viale Kennedy. Al via anche il primo lotto per la realizzazione della palestra della scuola elementare e media.