Monteforte, ritorna la sagra della coccetella per due giorni

25 luglio 2014

Ritorna questo anno a Monteforte Irpino la “Sagra della coccetella”. La manifestazione promossa dalla Pro Loco “Mons Fortis” e fortemente voluta dall’amministrazione comunale rappresenta un momento importante per la valorizzazione delle antiche tradizioni culinarie montefortesi. La “coccetella” una pasta fatta a mano dalle massaie montefortesi che si tramandano, la ricetta semplice della cucina cosiddetta “povera” dei contadini, di madre in figlia. A conclusione del corso della coccetella, svoltosi negli ultimi due mesi, che ha riscosso un notevole successo con la partecipazione di tante ragazze del paese e delle zone limitrofe, la Pro Loco Mons Fortis ha ritenuto opportuno riproporre alla comunità montefortese un appuntamento ben consolidato nel passato. Il 26 e 27 nel comune di Monteforte Irpino, nella contrada storica “Borgo”, in Piazzetta Don Crescenzo Amodeo, si rinnoveranno le antiche tradizioni, il pignatiello e le “coccetelle” al ragù fatte rigorosamente dalle sapienti mani delle massaie locali, tarachelle con pepaine e patate, salsicce, pizza fritta annaffiate dal buon vino aglianico del Taburno e tanti dolci. La sagra della coccetella di Monteforte Irpino rappresenterà sicuramente un tuffo nel passato ed un momento di pura gioia sia per il palato che per lo spirito.