Montecalvo – L’ambasciatore del Camerun visita l’Irpinia

3 giugno 2005

Arte, artigianato, gastronomia, folclore, paesaggi e personaggi del Camerun saranno protagonisti in una manifestazione organizzata a Montecalvo dall’associazione Amici del Camerun, dall’Ambasciata del Camerun a Roma, dal Comune e dall’Istituto Comprensivo P.M. Pirrotti. Prevista anche la presenza dell’ambasciatore del Camerun a Roma S.E. Kima. Si partirà questa mattina alle 10 presso l’Oasi Maria Immacolata diretta da Padre Filippo Lucarelli, dove verrà aperta una mostra dedicata alla cultura camerunese. Alle 18.30 un gruppo di ballerini del Camerun presenterà i balli ed i canti della loro terra natale sfilando per le strade del paese. Domani mattina è previsto invece l’arrivo dell’ambasciatore, ministro plenipotenziario del Camerun, S.E. Kima che farà visita al sindaco di Montecalvo Giancarlo Di Rubbo presso la sede municipale. Alle 11 presso l’Oasi Maria Immacolata, ci sarà l’apertura al pubblico della mostra che rimarrà aperta per tutta l’estate. Dalle 17 alle 21 sempre presso l’Oasi Maria Immacolata ci sarà una degustazione dei prodotti tipici del Camerun. Alle 21 in piazza Vittoria è stato organizzato uno spettacolo con balli e canti camerunesi. A Montecalvo inoltre, è presente da alcuni anni una comunità di camerunesi che si sta integrando nel contesto sociale.
“Dalla necessità di conoscere reciprocamente gli usi ed i costumi di due popoli diversi, è nata un’associazione che ha componenti sia italiani che stranieri – dice Joseph Ayina, presidente dell’associazione Amici del Camerun – L’arrivo dei bambini dal Camerun ci ha spinti a proporre un progetto al consiglio di circolo ed è nata l’idea di organizzare una manifestazione che esce dai confini della scuola e si allarga all’intera popolazione del comune, della provincia e del Paese”.