Molesta la moglie del proprietario di una pizzeria, poi batte la testa: è grave

Molesta la moglie del proprietario di una pizzeria, poi batte la testa: è grave

19 marzo 2017

Un 31enne di origini marocchine, I.A., residente a Pontecagnano, visibilmente ubriaco, ha perso i sensi ieri dopo aver battuto la testa a terra nel tentativo di essere calmato dal proprietario del locale di Via Mar Ionio.

L’extracomunitario, dopo l’ennesima birra bevuta, ha prima litigato con un connazionale per poi infastidire i clienti della pizzeria, fra cui la moglie del titolare.

Il 31enne, mentre veniva invitato ad uscire dal proprietario del locale, poi perdeva l’equilibrio battendo la testa a terra e perdendo i sensi.

Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Salerno,è ricoverato al reparto di rianimazione dove versa in gravi condizioni per un trauma alla testa.

 

FONTE SALERNO NOTIZIE