Mithra torna e mette al sicuro la fascia: “Avellino, siamo ripartiti”

Mithra torna e mette al sicuro la fascia: “Avellino, siamo ripartiti”

21 ottobre 2018

“Novanta minuti di guerra”. E’ il commento di Nicolas Mithra al match contro il Lanusei al termine del quale l’Avellino l’ha spuntata grazie al rigore di Alessandro De Vena nella ripresa. Il terzino ex di turno insieme al suo allenatore Archimede Graziani, si è ripreso il posto da titolare dopo un mese offrendo sicurezza sulla fascia mancina.

“E’ stata una partita durissima – ha spiegato il laterale sinistro francese – il Lanusei è venuto qui per vincere non a chiudersi come ad esempio l’Anagni. I tre punti di oggi sono molto importanti”.

L’Avellino si riprende la vetta cancellando la debacle di una settimana fa. “Alla fine ci siamo abbracciati – ha raccontato l’esterno delle Mauritius – la sconfitta di Fregene è stata per noi un punto di ripartenza. Abbiamo lavorato con umiltà per tutta la settimana, sappiamo di essere l’Avellino e di dover dare soddisfazioni ai nostri tifosi”.