Mistero a via Due Principati: picchiato da uomini incappucciati e lasciato in strada

Mistero a via Due Principati: picchiato da uomini incappucciati e lasciato in strada

13 febbraio 2018

Marco Imbimbo – Al momento non ci sono certezza sui motivi dell’aggressione, ma qualcosa è successo. Ieri mattina, verso le 7 e 30, la Questura di Avellino è stata allertata da alcuni cittadini che avevano sentito delle grida di aiuto provenire dalla strada. Gli uomini della Questura, giunti, a via Due Principati, dove era stata segnalata questa aggressione, hanno trovato un 53enne riverso a terra e sanguinante, con varie ferite in volto e sul corpo.

L’uomo, un incensurato avellinese, è stato condotto al Pronto Soccorso per le prime cure del caso e poi dimesso. Dalla prima ricostruzione fornita dal 53enne, quattro persone incappucciate lo avrebbero circondato all’improvviso e picchiato. Apparentemente senza alcun motivo, perché l’ipotesi dell’aggressione a scopo di rapina è stata subito scartata dalle forze dell’ordine.

Un’aggressione su cui, gli uomini della Polizia di Avellino diretti dal vicequestore Elio Iannuzzi, stanno provando a far luce. La vicenda, infatti, si presenta ben diversa dai fatti di cronaca che hanno interessato la città negli ultimi giorni e che hanno visto protagonisti le baby gang. Un vero mistero dietro a questa aggressione e al momento non ci sarebbero ancora testimoni, quindi solo il 53enne può aiutare gli uomini della Questura a far luce su questo grave episodio di cronaca e sul movente.


Commenti

  1. […] notizia della vicenda ha fatto subito il giro della città anche la modalità è abbastanza cruenta: quattro uomini incappucciati accerchiano un 53enne incensurato e lo riempiono di botte. I poliziotti, al loro arrivo, lo hanno ritrovato riverso a terra e […]