Mirabella, tutto pronto per inaugurazione nuove cucine Alberghiero

6 febbraio 2013

Sale l’attesa per l’inaugurazione delle nuove cucine della sezione distaccata dell’istituto alberghiero Manlio Rossi Doria di Mirabella Eclano. Nella mattinata del 9 febbraio alle ore 10 è previsto il taglio del nastro. Alla cerimonia prenderanno parte le istituzioni civili, militari e religiose presenti sul territorio. L’incontro sarà occasione per presentare l’offerta didattica ed il calendario delle attività organizzate negli ultimi mesi dagli studenti. A seguito della benedizione da parte del parroco Don Remigio Spiniello, gli alunni dell’Istituto cucineranno per i presenti i piatti tipici del luogo e metteranno in pratica quanto appreso durante l’anno scolastico.

“Questo momento – spiega Vincenzo Sirignano, primo cittadino di Mirabella Eclano – è un’occasione per la comunità. L’istituto alberghiero, fiore all’occhiello della città della Valle del Calore è stato fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale. Dal 9 febbraio, finalmente, potrà avere delle cucine idonee che gli consentiranno di offrire una formazione molto più qualificata. La mia convinzione circa l’importanza di valorizzare le risorse presenti nei territori ha spinto l’intero team amministrativo ad attivarsi ed investire nel settore. L’enogastronomia, il turismo e lo sviluppo sostenibile sono le strade reali verso lo sviluppo. La Valle del Calore, come tante altre zone dell’Irpinia, è ricca di bellezze e di tradizioni, spesso dimenticate che vanno sempre più preservate e valorizzate. L’impegno futuro delle istituzioni dovrà essere proprio quello di educare e preparare le nuove generazioni affinchè promuovano e pubblicizzino nel mondo un patrimonio locale unico ed inestimabile. Soltanto così potremo essere pronti per la grande sfida dell’internazionalizzazione e del villaggio globale”.