Mirabella – Fanno la spesa con denaro falso: arrestate 2 napoletane

23 novembre 2010

Mirabella Eclano – I carabinieri della Stazione di Mirabella Eclano, alcune ore fa hanno ricevuto una segnalazione da parte del proprietario di una macelleria della frazione Calore di Mirabella, che ha riferito che poco prima due donne avevano fatto acquisti presso il suo esercizio pagando con una banconota apparentemente falsa.
I militari, arrivati immediatamente sul posto, hanno quindi avviato le ricerche delle due sospette, mettendo in piedi una fitta rete di posti di controllo in coordinamento con la centrale operativa del Comando Provinciale di Avellino.
Poco dopo, infatti, l’autovettura sulla quale le due giovani donne stavano viaggiando, è stata intercettata dai militari della stazione di Mirabella.
I carabinieri, con una accurata e tempestiva perquisizione veicolare, sono riusciti a recuperare il resto delle banconote false, 900 euro, impedendo alle malfattrici di disfarsene.
Le due donne, provenienti da Napoli, sono state arrestate dai carabinieri perché responsabili di spendita e detenzione di banconote false, e associate alla casa circondariale di Avellino, a disposizione del dott. Arturo De Stefano della Procura della Repubblica di Ariano, diretta dal Dott. Luciano D’Emmanuele.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.