Minacciata cronista del Mattino: fermati tre uomini

Minacciata cronista del Mattino: fermati tre uomini

7 aprile 2019

Grave intimidazione ai danni di Barbara Ciarcia, collaboratrice del Mattino di Avellino. La cronista ha denunciato di essere stata minacciata da un uomo, che era in compagnia di altre due persone, per quanto scritto in alcuni suoi articoli. “Attenta a quello che scrivi” le è stato detto.

La giornalista, subito dopo la “visita” presso la sua abitazione, ha allertato i carabinieri della compagnia di Mirabella Eclano che, poco dopo, hanno fermato tre uomini: la loro posizione è ora al vaglio degli investigatori.

“L’Ordine dei giornalisti della Campania è al fianco della collega irpina Barbara Ciarcia dopo le minacce subite oggi davanti alla sua abitazione”, si legge nella nota del presidente dell’Odg Campania, Ottavio Lucarelli. “Le gravi minacce non fermeranno la collega Ciarcia, impegnata quotidianamente per raccontare la cronaca della provincia irpina”.

Il Sindacato unitario giornalisti della Campania insieme all’Unione dei cronisti campani esprimono solidarietà alla giornalista del Mattino Barbara Ciarcia. “Il Sugc e l’Unione cronisti saranno al fianco della collega in qualsiasi sede. È importante che le forze dell’ordine adesso garantiscano la sicurezza di Barbara perché possa continuare a fare il proprio lavoro di cronista senza timore”.