Minaccia, violenza ed estorsione: 31enne condannato

16 marzo 2010

I Carabinieri della Stazione di Lioni hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sant’Angelo dei Lombardi, diretta dal Procuratore Capo dott. Antonio Guerriero, traendo in arresto G.S., 31enne del luogo, che dovrà espiare due anni e nove mesi di condanna. Il 31enne è stato riconosciuto colpevole dei reati di minaccia, violenza privata ed estorsione in concorso, commessi nel 1999, reati per i quali le indagini furono condotte dagli stessi Carabinieri di Lioni. A conclusione degli adempimenti di rito, l’arrestato è stato tradotto dai militari presso la Casa di Reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi, a disposizione dell’A.G. mandante.