“Millevoci tonight show”, al Gesualdo Cicchella tra musica e comicità

“Millevoci tonight show”, al Gesualdo Cicchella tra musica e comicità

12 aprile 2019

Musica coinvolgente, parodie esilaranti, battute divertenti e un’energia fuori dal comune. Tutto questo è il “Millevoci tonight show” in programma domani, sabato 13, alle 21, e domenica 14 aprile, alle 18, al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino. In scena l’artista napoletano Francesco Cicchella con il suo one man show comico-musicale.

Uno spettacolo nel quale l’ex Michael Bublé di “Made in Sud” gioca con le sue doti di comico, cantante e intrattenitore, facendo rivivere sul palco di Piazza Castello anche gli altri personaggi che lo hanno reso noto sul piccolo schermo: da Massimo Ranieri a Gigi D’Alessio, a quelli che rappresentano delle vere e proprie novità assolute come l’attore Toni Servillo, tutti rivisitati in chiave ironica e teatrale.

Il titolo della performance strizza l’occhio allo storico varietà di Rai1 “Milleluci” e al contemporaneo “Tonight show” americano, sintetizzando uno dei principi cardine dello spettacolo: fondere gli elementi tradizionali del varietà con la concezione più fresca, moderna ed innovativa del one man show. Da qui il via libera a sketch, battute a bruciapelo e cover di canzoni famose, per quello che si preannuncia come uno spettacolo di certo “movimentato”, capace di dare ampio spazio a situazioni spassose legate anche all’improvvisazione.

Accanto a Cicchella, ritroviamo Vincenzo De Honestis, con il quale forma una coppia comica più che collaudata, e i due giovani performer Ciro Salatino e Giovanni Quaranta, nei panni di due attrezzisti che approfittano di ogni momento utile per dare sfogo alle loro velleità artistiche. La direzione musicale è affidata al maestro Paco Ruggiero, che dirige una band formata da otto elementi. Lo spettacolo è scritto dallo stesso Cicchella, insieme a Riccardo Cassini, Vincenzo De Honestis e Gennaro Scarpato, mentre la regia è firmata dal grandissimo Gigi Proietti, che impreziosisce il tutto, confezionando con maestria uno spettacolo capace di intrattenere il pubblico regalando momenti di puro divertimento e esibizioni musicali, senza privarsi di qualche momento di riflessione.

Intanto, domenica 21 e lunedì 22 aprile (in entrambe le date con inizio alle ore 21) al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino è in programma l’ultimo appuntamento per la stagione 2018-2019 del cartellone “Tradizione e Comicità”: “Colpo di scena”. Uno spettacolo scritto, diretto e interpretato da Carlo Buccirosso. La storia si svolge in un commissariato di provincia, dove il vice questore Armando Piscitelli conduce da sempre il proprio lavoro nel rispetto del più integerrimo rigore.

Nel suo ufficio una serie di fidi scudieri: dall’inossidabile tartassato ispettore Murolo ai giovani agenti rampanti Varriale, Di Nardo e Farina, all’esperta rassicurante sovrintendente Signorelli. A un certo punto, a difesa del cittadino comune il vice questore si vedrà costretto all’inevitabile sacrificio di un capro espiatorio a lui tristemente noto, tale Michele Donnarumma, vittima predestinata, agnello feroce dall’aspetto inquietante. Solo allora, il commissario, cercherà conforto nel tepore degli affetti familiari, trovando così rifugio tra le mura sicure della propria casa di montagna. Ma, come in ogni thriller che si rispetti, anche in questo, la serenità ritrovata dal povero vice questore, sarà scossa da un imprevedibile colpo di scena finale.