“Metti un gelato a cena”, la kermesse a Montoro Inferiore

10 novembre 2012

Gli studenti degli Istituti alberghieri del Sud Italia martedì 13 novembre, a partire dalle ore 10,30, si sfideranno a Montoro Inferiore in un concorso unico nel suo genere; una competizione a base di gelati. La kermesse di “Metti un gelato a cena”, giunta alla quinta edizione, è stata organizzata dal Comitato Gelatieri Campani e dall’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “Manlio Rossi-Doria”. Alla fase finale del concorso sono stati ammessi gli Istituti Alberghieri di: “Axel Munthe” – Capri (NA); “A. Torrente” – Casoria (NA); “R. Viviani” – Castellammare di Stabia (NA); “Mancini” – Cosenza (CS); “Aldo Moro” – Montesarchio (BN); “L. dè Medici” – Ottaviano (NA) e “R. Virtuoso” – Salerno (SA). I partecipanti saranno valutati da una giuria di qualità composta da autorità e gelatieri artigiani, che esamineranno gli elaborati in base a criteri di commerciabilità del prodotto, tempo di realizzazione e creatività della presentazione del gelato. “Il concorso è giunto alla quarta edizione – spiega Ferdinando Buonocore, Presidente Comitato Gelatieri Campani – ed è nato per valorizzare le nuove generazioni di gelatieri, cercando di trasmettere la creatività e la passione per la gelateria artigianale. Proprio per questo motivo, daremo la possibilità ai primi due classificati di partecipare anche al concorso “Festival d’Autore”, organizzato nell’ambito del Mig, la Mostra del Gelato Internazionale di Longarone Fiere”. Oltre ai trofei, il Comitato Gelatieri Campani ha deciso di sostenere anche le spese di viaggio dei due vincitori in occasione della trasferta al Mig, rimborsando il costo del biglietto dalla rispettiva sede scolastica a Venezia. Vi è da dire che, l’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “Manlio Rossi-Doria, diretto dal prof. Michele Pippo, ospita in concorso quale vincitore dell’ultima edizione.