Meteo Natale 2016, neve e freddo polare da metà dicembre?

Meteo Natale 2016, neve e freddo polare da metà dicembre?

6 dicembre 2016

La stagione invernale è entrata ufficialmente nel vivo. Il mese di dicembre è cominciato con temperature molto basse e potrebbe passare alla storia come uno dei più freddi in assoluto, completamente diverso da quello dello scorso anno, quando le temperature, anche sovvertendo le previsioni di molti istituti Meteo,  sono state miti (calde) anche durante il periodo natalizio.

E in queste ore sono tantissimi gli Italiani che si stanno chiedendo come sarà il tempo durante il periodo di Natale 2016: cosa dobbiamo aspettarci? Ci sarà la grande ondata di freddo polare annunciata dagli esperti oppure no?

Secondo quanto emerso ci sarà un primo cambiamento della situazione climatica a partire da metà mese: nel dettaglio a partire dal giorno 11 il nostro Paese sarà caratterizzato da un’alta pressione che renderà il tempo decisamente stabile soprattutto nelle regioni del Nord. Situazione un po’ diversa, invece, nelle regioni del Centro e del Sud Italia dove sarebbe previsto l’arrivo di prime correnti di aria fredda di origine baltiche che porteranno con se maltempo, piogge sparse e anche nevicate che potrebbero verificarsi a bassa quota.

La situazione sembra essere destinata a partire dalla terza decade del mese di dicembre 2016, compresa tra il 21 e il 31 dicembre: saranno questi i giorni che dovrebbero essere i più freddi dell’anno e in generale della stagione invernale, così come hanno annunciato gli esperti.

Le previsioni meteo, quindi, prevedono che anche durante i giorni di Natale 2016 si avranno degli impulsi di aria fredda gelida provenienti dalla Russia, i quali colpiranno soprattutto le regioni meridionali, costrette a fare i conti anche con nevicate piuttosto abbondanti che si verificheranno a bassa quota.

Natale con la neve? Staremo a vedere se quest’anno il meteo rispetterà le previsioni di lungo periodo.