Messa in ricordo dell’ing. Ilario. Progettò carcere di Ariano Irpino

3 giugno 2014

Ricorrendo il 29 maggio il primo anniversario della maorte dell’Ingegnere Antonio Ilario è stata celebrata nella chiesa della Santissima Annunziata di Rotondi una messa solenne in suo ricordo.
L’Ingegnere Antonio Ilario progettò il carcere di Ariano Irpino e fu artefice della ricostruzione di Melito Irpino dopo il terremoto del 1962. Ottenne il riconoscimento di Cavaliere della Repubblica e fu insignito del diploma di secondo grado al merito della redenzione sociale dal Ministro di Grazia e Giustizia.
Realizzò a Rotondi alcune opere pubbliche tra le quali la scuola elementare e la strada che porta a Santuario della Madonna della Stella. Al cospetto di numerosi presenti, della moglie Caterina e dei figli Giovanni e Giuseppe, l’Ingegnere è stato ricordato dal Monsignore Angelo Gallo che ha celebrato la messa ed ha sottolineato lo spessore culturale, l’attaccamento al dovere e l’indissolubile legame alla comunità rotondese che hanno contraddistinto la vita del professionista.