Mercogliano – Sampietro solleva il caso dell’avviso per istruttore

27 novembre 2010

Il Consigliere Comunale del gruppo “Popolo della Libertà” Nicola Sampietro con una missiva solleva vari interrogativi in merito alla delibera n. 261 del 03/11/2010 con la quale Giunta Municipale di Mercogliano ha individuato il fabbisogno del personale per il prossimo triennio approvando l’Avviso pubblico per l’affidamento di un incarico a contratto a tempo determinato ai sensi dell’art. 110 comma 1 del D.Lgs. n. 267/2000 di Istruttore Direttivo tecnico – Responsabile del Servizio 4 del Settore 5 di diritto pubblico che di fatto consente la nomina a carattere fiduciario e basato sull’intuitu personae con ampia discrezionalità del Sindaco di scegliere quel candidato che in possesso dei requisiti richiesti, riterrà più idoneo ad espletare l’incarico. Si legge nella nota “Per come impostato e dalle premesse oramai note questo atto si prefigura come l’ennesimo strafalcione della Giunta Carullo con la reiterazione di illegittimità e prevaricazioni. Tanto per iniziare l’avviso – che appare del tutto simile ad un avviso analogo pubblicato dal Comune di Sant’Angelo Romano che però è riferito alla selezione per un posto extra dotazione organica che fa riferimento al comma 2 dell’art. 110 del TU – è stato pubblicato sul sito del Comune con una speciale “protezione” per cui gli aspiranti concorrenti non possono stamparlo. Abbiamo fatto notare al Sindaco che quando gli Enti locali intendono coprire un posto in dotazione organica mediante contratto a tempo determinato di diritto pubblico non hanno alcuna discrezionalità di scelta e il reclutamento deve avvenire necessariamente mediante concorso. Peraltro per reperire i fondi per pagare il nuovo Responsabile del Settore Urbanistica si è deciso di mandare a casa due precari in servizio presso il Comune da due anni – di cui un architetto già in servizio presso l’Ufficio Tecnico – ed i requisiti richiesti ai presunti candidati (esperienza nelle telecomunicazioni, energie alternative, progettazioni) non hanno nessuna attinenza con il servizio che dovrà svolgere. Tutto fa pensare che l’avviso sia stato cucito addosso a qualcuno che è già stato individuato. Durante il Consiglio Comunale del 26 novembre il Gruppo del PDL ha inoltrato specifica interrogazione al Sindaco per conoscere quale sia l’attinenza dei requisiti richiesti nell’avviso con l’incarico da svolgere quale responsabile del servizio 4 del settore 5 del nostro Comune; di conoscer il nominativo del redattore dell’avviso pubblicato sul sito del comune di Mercogliano; di conoscere l’incidenza percentuale delle spese del personale in riferimento alla spesa corrente nonché la spesa per il personale in termini assoluti; Quali sono le effettive competenze del Sindaco per le procedure poste in atto”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.