Mercato, istruzioni per l’uso: uno sguardo alle liste dell’Avellino

Mercato, istruzioni per l’uso: uno sguardo alle liste dell’Avellino

21 giugno 2018

di Claudio De Vito – Over, under e bandiere. Come in ogni sessione di mercato, l’allestimento delle rose in Serie B deve aderire a determinati parametri con l’obiettivo di riservare il giusto spazio ai giovani. La Lega cadetta prevede un tetto di diciotto over 23, illimitati under 23 (nati dal 1995 in poi, fino alla stagione 2016/2017 il sistema prevedeva over-under 21) e due giocatori bandiera, cioè quegli atleti tesserati da almeno 4 anni consecutivi da professionista e non (tesseramento di proprietà).

C’è ancora tanta strada da fare fino alla chiusura dei battenti del calciomercato fissata alle 20 del 17 agosto, ma intanto è utile comprendere la situazione dell’organico biancoverde che annovera al suo interno diciotto over sotto contratto, il massimo consentito. Iuliano tra i pali; Laverone, Falasco, Morero, Ngawa, Migliorini, Solerio e Pecorini in difesa; Di Tacchio, Lasik, De Risio, Houdret, Paghera, e Moretti  a centrocampo; Mokulu, Ardemagni, Bidaoui e Camarà per il reparto offensivo.

Capitan D’Angelo e Castaldo bandiere di nome e di fatto che restano in attesa dei rispettivi prolungamenti di contratto. Andrà rinforzato il parco under che ad oggi include Kawaya, i fratelli Wilmots, Diallo, Cozzolino, Molinaro e Soumarè. Con le porte girevoli del mercato è tutto ancora in divenire ma le regole per la composizione della rosa restano.

Le tre liste dell’Avellino.

Over 23: Iuliano (2019), Laverone (2020), Falasco (2021), Morero (2019), Ngawa (2019), Migliorini (2020), Solerio (2019), Pecorini (2020), Di Tacchio (2021), Lasik (2019), De Risio (2020), Houdret (2021 con opzione biennale), Paghera (2019), Moretti (2019), Mokulu (2020), Ardemagni (2020), Bidaoui (2019), Camarà (2019 con opzione biennale).

Under 23: Kawaya (2021), Cozzolino (2021), Diallo (2019), Reno Wilmots (2020), Marten Wilmots (2021), Molinaro (2019 con opzione annuale), Soumarè (2019), Lezzerini (2020), Evangelista (2020).

Bandiere: Castaldo (2019), D’Angelo (2019).