Mercato bisettimanale, no di Confesercenti al trasferimento

Mercato bisettimanale, no di Confesercenti al trasferimento

20 giugno 2018

Mercato bisettimanale, l’ipotesi trasferimento avanzata dal candidato sindaco del centrosinistra Nello Pizza non convince i commercianti. “Queste iniziative -precisano il vicepresidente vicario Giuseppe Innocente e il direttore Antonello Tarantino di Confesercenti Avellino – dovrebbero essere concertate con le associazioni di categoria, le associazioni dei consumatori e l’intera cittadinanza”.

“Ci piace evidenziare che avendo incontrato durante la campagna elettorale tutti i candidati Sindaci della città, confrontandoci su tematiche generali, il nostro principale obiettivo è stato ed è rimarcare la nostra piena disponibilità costruttiva per tutte le questioni relative al comparto del terziario”.

“In particolare, si precisa che l’attuale area destinata al Mercato bisettimanale è soggetta a vincolo di destinazione specifica commerciale, a seguito dei recenti lavori di restyling finanziati con fondi pubblici, pertanto anche volendo tale proposta non sarebbe praticabile”.

“Quindi si invitano nuovamente i due candidati Sindaci, indipendentemente dal risultato finale del ballottaggio, al continuo confronto costruttivo con tutti i portatori di interesse per le questioni che coinvolgono l’intera comunità”.


Commenti

  1. […] “Quella dello spostamento del mercato bisettimanale era naturalmente una mia proposta che, in caso di mia elezione, mai avrei pensato di concretizzare senza il necessario e utile coinvolgimento delle organizzazioni di categoria. Vorrei, perciò, tranquillizzare la Confesercenti che ha espresso qualche riserva sul metodo e nel merito della proposta. Che resta tale (Qui per leggere la nota)”. […]