Mercato Avellino, Di Somma stringe per De Marco. Suggestione Castaldo

Mercato Avellino, Di Somma stringe per De Marco. Suggestione Castaldo

19 agosto 2019

di Claudio De Vito. E’ iniziata la settimana dell’esordio in campionato di domenica contro il Catania in programma domenica alle 15 al Partenio-Lombardi. I lupi ci penseranno a partire da domani pomeriggio godendosi oggi un giorno di meritato relax dopo l’affermazione sul Bari. Al contrario, saranno al lavoro gli operai della Sporteco che in settimana dovrà aggiustare le linee perimetrali del manto erboso.

Una serie di interventi che costringeranno l’Avellino ad emigrare al Country Sport oppure semplicemente a modificare gli orari di allenamento al Partenio. I lavori dovrebbero durare al massimo fino a venerdì. In ogni caso giovedì pomeriggio i lupi dovrebbero spostarsi sul sintetico di Venticano per disputare un test contro l’Eclanese che milita in Eccellenza.

Intanto Salvatore Di Somma non perde tempo e conta di inserire altri elementi nell’organico di Giovanni Ignoffo. Ieri ad assistere ad Avellino-Bari c’era Simone De Marco (foto) insieme al suo agente Claudio Parlato. Il centrocampista classe ’94 della Casertana si è avvicinato ulteriormente ai colori biancoverdi nonostante l’inserimento della Paganese, che sta provando ad aggiudicarsi le prestazioni del calciatore. De Marco vuole l’Avellino e lo dimostra la sua venuta al Partenio-Lombardi.

Lungo l’asse con Caserta corrono anche i rumors riguardanti Luigi Castaldo che sarebbe entrato nel mirino del ds Di Somma. Si starebbe valutando la fattibilità di un’eventuale operazione nostalgia che però resta davvero complicata alla luce della situazione contrattuale dell’attaccante di Giugliano. Ballano infatti due anni di contratto a cifre astronomiche per le casse biancoverdi. Chi invece è libero da vincoli con i falchetti è il difensore Edoardo Blondett, per il quale si conta di chiudere il cerchio a stretto giro.