Mensa scolastica, incontro del sindaco con ditta appaltatrice

29 gennaio 2013

Presso la casa comunale, si è’ tenuto questo pomeriggio un incontro tra il sindaco, il consigliere delegato Barbarisi e le maestranze della mensa scolatica, tutte confermate in ottica di continuita’ con la precedente gestione, alla luce dell’ esito della gara d’appalto che ha visto come aggiudicatrice del servizio la ditta Progetto 2000 di Salerno. Il Sindaco ha ribadito le linee di indirizzo nazionale per la ristorazione scolastica redatte dalla Presidenza del Consiglio dei ministri nell’aprile 2010 che muovono dall’esigenza di facilitare sin dalla prima infanzia l’adozione di abitudini alimentari corrette per la promozione della salute e la prevenzione di patologie derivanti da una alimentazione scorretta. Nella ristorazione scolastica è di fondamentale importanza elevare il livello qualitativo dei pasti, mantenendo saldi i principi di sicurezza alimentare. In questa ottica durante l’ultimo consiglio comunale si e’ proceduto ad alcune modifiche sul regolamento comunale della mensa scolatica, soprattutto nel rendere più spontanei i controlli in uno spirito di collaborazione tra le famiglie, la ditta responsabile della refezione e il Comune, al fine di riportare eventuali suggerimenti tesi al miglioramento del servizio offerto per il bene dei nostri piccoli.