Meeting a Montoro Inferiore organizzato dal Forum Giovanile

14 novembre 2012

Partirà il 22 per terminare il 25 novembre il “CALTA – Cittadinanza Attiva, Legalità, Turismo/Territorio e Ambiente” un meeting organizzato dal Forum dei Giovani di Montoro Inferiore. L’attività, finanziata dalla Provincia di Avellino – Settore politiche Giovanili, vedrà la partecipazione di 70 giovani provenienti da tutta la Regione Campania che si incontreranno per discutere di tematiche legate all’universo giovanile. Importante le partnership con organizzazioni no profit del territorio impegnate nell’organizzazione dell’evento quali il Circolo Legambiente di Solofra Soli Offerens, le Associazioni AMT (Arte, Musei e Territorio), Gaia, Iris ed Il Sorriso. La sede del Forum si trasformerà, durante i quattro giorni, in un’officina di idee dove, ragazzi dai 18 ai 32 anni, si cimenteranno in laboratori creativi, workshop sulla promozione del territorio, visite guidate, proiezione di film e momenti di approfondimento dedicati a tematiche quali: il lavoro e le opportunità di vita in Europa, la legalità, la condizione giovanile, l’ambiente. Le ore della mattina saranno dedicate ai workshop, ai laboratori ed alle visite guidate sul territorio per coniugare gli aspetti teorici con gli aspetti pratici dei laboratori e dei workshop. Durante le ore pomeridiane si terranno i momenti di confronto e di dibattito a cui parteciperanno figure istituzionali del territorio e cittadini che porteranno le loro esperienze quotidiana nell’ambito dei temi indicati. Il 23 novembre sarà ricordato, nell’ambito dei dibattiti, l’anniversario del terremoto dell’80 affrontando i temi della prevenzione sismica. Le giornate termineranno con esibizioni di diversi gruppi musicali giovanili e mostre d’arte e di foto a cura dell’Osservatorio Culture Polticihe Giovanili OCPG- Università degli Studi di Salerno. Il meeting ha ricevuto, in questi giorni, l’importante patrocinio del Ministro per la Cooperazione Internazionale e l’Integrazione presieduto dal Ministro Ricciardi, che ha espresso il suo profondo apprezzamento per la realizzazione di tale attività. E’ un momento importante per i giovani del territorio – ha dichiarato il Sindaco Salvatore Antonio Carratù – che dimostrano, con queste attività, notevoli capacità progettuali ed organizzative. Uno spazio interamente dedicato alla loro dimensione, alle loro idee e al desiderio di investire il proprio tempo per migliorare il proprio futuro e quello del nostro paese.