Meditavano furti a Roccabascerana e Aiello: allontanati 3 napoletani

28 gennaio 2013

Roccabascerana – I carabinieri di Roccabascerana hanno avviato il procedimento amministrativo per l’irrogazione della misura del “rimpatrio con foglio di via obbligatorio” nei confronti di due uomini napoletani, di 30 e 33 anni, entrambi pregiudicati per reati vari tra cui anche quelli contro il patrimonio, sorpresi dagli stessi carabinieri a diporto – senza giustificato motivo – tra le abitazioni e le attività commerciali della frazione Tufara Valle di Roccabascerana. Analogo provvedimento amministrativo del “rimpatrio con foglio di via obbligatorio” è stato avviato dai carabinieri della Stazione di Aiello del Sabato, che hanno notato e sottoposto a controllo un 33enne napoletano, pregiudicato per vari reati, sorpreso a diporto – senza giustificato motivo – tra l’ufficio postale e un istituto di credito della cittadina del Sabato.