Medicina di genere nelle Asl: arriva il tavolo tecnico della Regione Campania

Medicina di genere nelle Asl: arriva il tavolo tecnico della Regione Campania

16 gennaio 2019

La consigliera regionale di parità, Domenica Marianna Lomazzo ed i Cug del settore della sanità della Regione Campania, dando seguito al protocollo sottoscritto in data 27 giugno 2018, hanno istituito, nelle more dell’emanazione di disposizioni attuative in materia di medicina di genere, di cui alla legge 11 gennaio 2018 n. 3, un tavolo tecnico regionale con la finalità di promuovere l’applicazione e la diffusione della medicina di genere nelle Asl del territorio campano.

Gli obiettivi strategici del tavolo tecnico consistono: nell’attuazione di un approccio interdisciplinare tra le diverse aree mediche e le scienze umane. Il tavolo tecnico, composto da un rappresentante di ciascun Cug sottoscrittore del Protocollo d’intesa, avrà i compiti: di assicurare l’avvio delle azioni di promozione, sulla base dei dati epidemiologici, della prevenzione e della diagnosi precoce delle patologie in un’ottica di genere; di promuovere, nel Piano formativo aziendale, la formazione in Medicina di Genere; di informare e di sensibilizzare tutti i/le cittadini/e sulla Medicina di Genere, attraverso campagne ed iniziative di comunicazione con il coinvolgimento dei mass-media. Il tavolo è aperto ad eventuali altre adesioni.

Hanno aderito i Cug delle seguenti Asl e Ao, Aou. Asl di Salerno Maria Gabriella De Silvio, Asl Na1 Maria Esposito, Asl Na2 Angela Cocca, Aorn Santobono -Pausillipon Federica Sambiase Minaci, Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II Ida Padolecchia, Asl Avellino Domenico Savanella, Asl Caserta Rosaria Calabrese.