Maxi frode, succo di mela biologico solo sull’etichetta: 9 arresti

Maxi frode, succo di mela biologico solo sull’etichetta: 9 arresti

25 giugno 2019

Spacciavano per succo di frutta biologico quello che in realtà era succo concentrato e sofisticato di mela. Lo ha scoperto la Guardia di Finanza che sta eseguendo 9 ordinanze di custodia cautelare in carcere e il sequestro di sei società e di beni mobili e immobili per un valore complessivo di oltre 6,5 milioni. Dalla conferenza stampa, che si sta tenendo in queste ore a Pisa, emergeranno i particolari e si farà luce sull’operazione delle Fiamme Gialle pisane che potrebbero interessare anche Salerno e Avellino e sconfinare fino alla Serbia e la Croazia.

L’operazione è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Pisa per contrastare una maxi frode in commercio di prodotti biologici diretta dalla procura pisana con la collaborazione di Eurojust ed eseguita dagli ispettori del Dipartimento antifrode del Ministero delle politiche agricole.

(in aggiornamento)