Matrimonio con l’ambulanza, non si fermano le polemiche

Matrimonio con l’ambulanza, non si fermano le polemiche

3 settembre 2018

Non si fermano le polemiche sul matrimonio con l’ambulanza di Montecalvo rilanciato, nei giorni scorsi, anche da alcune testate nazionali, come il Tg5 di Mediaset.

L’associazione di volontariato di Montecalvo Anpas precisa che il servizio 118, convezionato con l’Asl Avellino, non avrebbe mai potuto essere interrotto in quanto “dispone di numerosi idonei e certificati automezzi adibiti al servizio di emergenza 118 e che quello utilizzato nel servizio fosse evidentemente fuori servizio”.

Nessun benestare, inoltre, dalla centrale operativa di Avellino “in quanto non necessario e asslutamente non pertinente alla natura del servizio, in quanto l’amulanza utilizzata per la cerimonia risultava essere evidentemente fuori servizio e di proprietà esclusiva dell’associazione”.

“Il servizio di emergenza – si precisa ancora – è stato regolarmente espletato e garantito con altri veicoli in dotazione e in proprietà dell’associazione regolarmente autorizzati. L’autorizzazione è stta rilasciata dalla nostr associazione in favore di volontari per evento privato, non istituzionale e non pubblico”.