Martone: “Maggioranza sempre più lacerata a Paternopoli”

29 gennaio 2013

Dal consigliere comunale di Paternopoli del partito di Rifondazione Comunista Pasquale Martone riceviamo: “A seguito della mancata approvazione del primo punto all’ordine del giorno, 5 voti contrari, un astenuto e 4 favorevoli, nell’ultimo consiglio comunale del 28 gennaio 2013, riparte la “politica del lavoro”. Per Troisi e Barbone la delega alle “pari opportunità”, mentre al dr. Iorio il “lavoro”. Da indiscrezioni, pare che dopo una lunga riunione, tra il tira e molla, la maggioranza è rientrata definitivamente. Quindi nonostante quel lungo tragitto durato circa sei mesi, che ha visto sia il Barbone che il Troisi, buttare calci per un ingresso in giunta a testa alta per l’assessorato al “lavoro”, lo stesso è andato al dr. Iorio. La contesa, dunque, si è spostata sulle “pari opportunità”. Alla fine chi la spunterà? Il più quotato, al momento, pare sia il Barbone perché nell’ultimo consiglio è ritornato all’ovile senza ulteriori calci. Troisi, invece, al momento, farà da segretario al dr. Iorio, impegnato per lavoro, alla Biogem. Secondo il consigliere Pasquale Martone tutto quello che si stà verificando nella maggioranza è una telenovela con la regia del Sindaco. I consiglieri invece di occuparsi delle deleghe ricevute pensano solo ed esclusivamente al “mercato settimanale”. E’ mai possibile essere amministrati da questa maggioranza? Vogliamo o no occuparci delle problematiche serie ed essenziali della collettività? Un invito, quindi, ai colleghi consiglieri alla “riflessione ed alla responsabilità”. E’ necessario quanto prima, per la nostra piccola comunità, riportare fiducia e serenità alle famiglie. La stragrande maggioranza è ormai stanca, decisa e pronta.