Mario Biondi e Sal da Vinci prossimi protagonisti al Teatro Gesualdo

10 dicembre 2011

Grande musica al Teatro Carlo Gesualdo. Due date, altre due special guest per infiammare il pubblico del comunale a suon di note. Dopo Vinicio Capossela, Pat Metheny e Renzo Arbore è la volta del soul-jazz caldo e intenso di Mario Biondi e della voce vibrante di Sal Da Vinci. Da martedì 13 dicembre 2011, via alla prevendita dei biglietti ai botteghini di piazza Castello, per il concerto di Mario Biondi (giovedì 29 marzo, ore 21) e per quello di Sal Da Vinci (domenica 15 aprile 2011, ore 21). La voce black italiana del momento, il suo timbro vocale decisamente riconoscibile che perfettamente sposa e reinterpreta, in maniera calda e passionale, la musica soul jazz arriva per la prima volta al Teatro Gesualdo. È l’identikit artistico di Mario Biondi, il cantante catanese che, dopo il boom discografico segnato dall’ultimo album, è pronto ad emozionare il pubblico avellinese con il suo nuovo tour 2012. Il crooner italiano più amato torna ad esibirsi sul palco, per una serie di date che lo terranno impegnato per tutti i primi mesi del nuovo anno. Il tour segue l’uscita di “Due”, doppio album di inediti dell’artista e approderà nei più bei teatri italiani, e non solo con la sua eleganza, e quella vibrazione coinvolgente ed emozionante che solo una vocalità intensa sa regalare. «Due concerti, due artisti tra i più richiesti, due generi diversi tra loro per proseguire con la stagione dei grandi concerti al Gesualdo di Avellino- spiega il presidente del Cda del Teatro Carlo Gesualdo, Luca Cipriano -. Anche quest’anno, in sinergia con il Teatro Pubblico Campano, abbiamo voluto assicurare imperdibili proposte musicali ai nostri spettatori. Avevo deciso di rafforzare la proposta musicale del teatro e su questa linea ci stiamo muovendo, incontrando sempre più il consenso del pubblico, che dopo gli appuntamenti con Capossela, Metheny e Arbore, incontra adesso due tra gli artisti più amati in Italia». Quello di Sal Da Vinci è un grande ritorno al Gesualdo. Interprete per eccellenza della sceneggiata napoletana, voce indimenticabile che ha consacrato al successo il musical “C’era una volta Scugnizzi”, Sal Da Vinci torna al Gesualdo con il suo nuovissimo show-tour nei più bei teatri italiani. “Il Mercante di Stelle” è il suo nuovo strepitoso progetto teatrale. Ad arricchire lo spettacolo, sei musicisti, otto ballerini la scenografia di Luigi Ferrigno e la regia e le coreografie di un maestro del teatro italiano, Gino Landi. In programma uno spettacolo ricco di canzoni, momenti di teatro ironico e al tempo stesso sentimentale, in cui Sal Da Vinci amplia il suo repertorio rielaborando altri successi internazionali coinvolgendo direttamente il pubblico, il vero co-protagonista della serata. (di Giulia Manzione)