Manna-Camporeale, per i consiglieri M5S: “Necessario modificare il tracciato della bretella di Cardito”

Manna-Camporeale, per i consiglieri M5S: “Necessario modificare il tracciato della bretella di Cardito”

22 giugno 2019

“Questa mattina si è tenuto in contrada Manna un sit-in di protesta degli abitanti della zona che chiedono a gran voce la modifica del tracciato della strada Manna-Cardito, la famosa bretella per il traffico di Cardito che da oltre 10 anni è un’opera annunciata e mai partita” scrivono in una nota i consiglieri pentastellati Mario Iuorio e Luca Orsogna.

“Occorre – si legge – che la nuova strada parta dalla rotonda dell’Hotel Incontro e non dal viadotto della Manna Tre Torri, come attualmente previsto. Con il Movimento 5 stelle per primi ci siamo occupati della questione ed abbiamo elaborato un corposo dossier che dimostra come la modifica del tracciato non solo è auspicabile, ma è addirittura necessaria se si vuole procedere quanto prima con i lavori ed impedire che si assista all’ennesima opera incompiuta”.

“Il tracciato attuale è pieno di falde acquifere e problemi geologici importanti, condizione che fa lievitare a dismisura i costi di realizzazione dell’opera. Con i 30 milioni a disposizione della Provincia, l’attuale tracciato non riuscirà mai ad essere realizzato. Occorre subito una variante di progetto ed un tavolo in provincia alla presenza del sindaco di Ariano Irpino, del Presidente Biancardi e del Deputato e portavoce Maraia, il cui apporto è indispensabile al fine di
affrontare la questione in modo risolutivo. La giunta Gambacorta ed i suoi amministratori di centro destra, gli
stessi che oggi rilasciano interviste, sono stati sempre assenti rispetto alla problematica ed hanno permesso che venissero compiuti espropri perfettamente inutili, che hanno comportato il taglio di vigneti ed uliveti antichissimi”.

“Ci auguriamo di poter proficuamente collaborare con Franza su tale opera, del resto il neo Sindaco ha specificamente sottoscritto il programma elettorale del Movimento 5 Stelle nella parte relativa alla variante di progetto della strada in questione” chiudono Mario Iuorio e Luca Orsogna, consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle.