Manifestazione Fma, Melchionna (Cisl): “Fatti… non parole”

16 aprile 2009

Accanto ai sindaci dell’Alta Valle del Sabato, anche la Cisl Irpina, compatta, manifesta la propria solidarietà a tutti gli operai che venerdì mattina scenderanno in piazza a Pratola Serra, a manifestare il proprio disagio e le proprie difficoltà. Il segretario generale Mario Melchionna lancia un appello a tutti i politici e a tutte le istituzioni che dovrebbero, ma soprattutto potrebbero fare molto di più: “Fino ad ora nulla è stato fatto, solo parole, ma nulla di concreto. L’ Fma è sicuramente uno stabilimento di grandissima importanza per l’Irpinia, è considerato un simbolo, ma non bisogna dimenticare tutte quelle aziende che vivono una situazione di grande difficoltà e di stallo da tempo, come i 270 dipendenti dell’Almec, gli 80 tecnici della Tecnostampi, i 40 lavoratori dell’Italdata, i tantissimi lavoratori in Cassa Integrazione e mobilità e i tanti precari appartenenti agli altri settori dell’economia irpina. Bisogna fare fronte comune, bisogna porre in essere tutte quelle misure a sostegno dei tantissimi lavoratori in difficoltà e di altrettante famiglie, vittime di questo sistema e di questa crisi globale”.