“Mancini” in lutto per ricordare Matteo, corteo silenzioso degli studenti

“Mancini” in lutto per ricordare Matteo, corteo silenzioso degli studenti

17 ottobre 2018

Un corteo silenzioso per ricordare Matteo, lo sfortunato 19enne morto all’alba della scorsa notte per un arresto cardiaco. Gli studenti del Liceo Mancini, la scuola frequentata dal ragazzo di Chiusano San Domenico, hanno deciso di sospendere l’assemblea in programma oggi per ricordare il loro compagno.

Piena sintonia con la dirigente Silvana Nicolina Silvana Agnes e via libera dalla Questura per il corteo che, partito da pochi minuti da via De Conciliis, attraverserà tutto il Corso per fermarsi in piazza Libertà dove i ragazzi e alcuni docenti ricorderanno Matteo.

La scuola, come ribadito dalla dirigente Agnes, è in lutto e una delegazione di insegnanti e studenti parteciperà alle esequie non appena la salma sarà restituita ai familiari per i funerali. Oggi pomeriggio è previsto l’autopsia per approfondire le cause del decesso. Il risultato degli esami tossicologici ha già dimostrato che il ragazzo non aveva assunto sostanze stupefacenti o alcol.

Matteo, dopo aver trascorso una giornata serena e tranquilla, si sarebbe iniziato a sentire poco bene la sera con dolori al braccio e a una gamba. La corsa dei familiari in Ospedale, e il pronto intervento dei medici, non sono serviti a salvargli la vita.