Malzoni, al via la stabilizzazione dei precari

Malzoni, al via la stabilizzazione dei precari

21 giugno 2016

Via libera alla stabilizzazione dei  precari della Casa di Cura Malzoni-Villa dei Platani, alcuni dei quali in somministrazione da ben 14 anni. E’ questo l’esito dell’incontro conclusosi da qualche minuto presso l’Azienda e nel corso della quale il management dell’Azienda ha dovuto dare ragione alla impostazione del sindacato in merito agli obblighi di legge.

Dunque, la Malzoni ha ammesso di dover rispettare la norma che la obbliga a tenere in servizio al massimo il 20% di lavoratori in somministrazione rispetto al numero complessivo dei lavoratori a tempo indeterminato. Un accordo è stato sottoscritto dalle Organizzazioni Sindacali e dall’Amministratore Delegato dottor Salvatore Bilancio e verrà perfezionato nei dettagli (numero delle stabilizzazioni, divisione per profili e rispetto del criterio dell’anzianità di servizio) nella giornata di giovedì prossimo venturo.

Le Organizzazioni Sindacali esprimono profonda soddisfazione per un risultato che arriva dopo quasi due anni di tavoli alle volte anche accesi ma che alla fine premia la costanza e la perseveranza nel portare  motivazioni serie (normative ed organizzative) al confronto con l’Azienda.

Infine le Organizzazioni Sindacali plaudono all’atteggiamento positivo dell’Azienda che ammettendo la necessità di dover rientrare nel rispetto delle regole e garantendo una immediata disponibilità all’avvio delle procedure di assunzione, ha contribuito positivamente all’avvio della definizione della intera vicenda che nelle prossime 48 ore vedrà la firma definitiva dell’accordo.